15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://www.mesagne.tv 300 true
#fabianoamati

L’Acquedotto serve più per bere che per mangiare

  È accaduto ieri. La Giunta regionale ha nominato nel CdA dell’Acquedotto pugliese un consigliere comunale di Taranto, per ricompensarlo della mancata nomina a presidente del Consiglio comunale. Riassumendo: si usano le cariche del più grande Acquedotto d’Europa come premi di consolazione e a prescindere dalla competenza. A dispetto della grande e dolorosa storia dell’acqua...Leggi tutto

Fabiano Amati: “Il PD ridotto a partito di alta società. Emiliano il responsabile”

Ve l’avevo detto” è una delle frasi che mi disturbano di più: significa aver avuto ragione quando non si può più fare nulla. Ma devo sottolineare che volevano cacciare me dal partito, per aver detto quello che ho detto, e invece sono stati i cittadini a cacciare loro. Come quelli che andarono per suonare e...Leggi tutto

Fabiano Amati: “E’ addirittura mi volevano cacciare”

E mi volevano addirittura cacciare per aver detto quasi da solo ciò che i cittadini pensavano…. “Ma fatemi il piacere”! È stato certificato dagli elettori: le liste Pd pugliesi (e non solo) erano generalmente invotabili, frutto di “capi bastone” da mettere finalmente a riposo. Ora vedremo tanti convertiti al coraggio dopo che per settimane hanno...Leggi tutto

Assordante silenzio sull’ennesima inchiesta sulla Regione

È vero. C’è un assordante silenzio sull’ennesima inchiesta sulla Regione. Ma è ancora più assordante il silenzio sui suggerimenti extrapenali offerti dall’inchiesta. Attorno alla Regione si è creata purtroppo una tollerata “federazione” di camarille (gruppetti di persone con l’intento d’influenzare per finalità improprie l’azione del governo), messe su generalmente in nome dei voti e simulando...Leggi tutto

Ma la lotta ai tumori può mai attendere?

L’altro ieri il Consiglio regionale doveva esaminare la mia proposta di legge per potenziare lo screening del tumore al colon. E invece è mancato il numero legale e la seduta è andata deserta. A parte l’abbandono dell’aula da parte della minoranza, mi addolora il fatto che la maggioranza in Consiglio regionale è sempre più ampia...Leggi tutto

Haggis arrestato. E adesso vacilla l’Allora Fest

(di Gianmarco Di Napoli, direttore de il7 Magazine) “Le modalità del fatto sono sintomatiche di assoluta incapacità dell’indagato di controllare i propri istinti e di desistere dai propri propositi, in un contegno di prevaricazione e dominanza”: alle sette della sera, dopo sei ore di riflessione in camera di consiglio, il gip di Brindisi Wilma Gilli restituisce al mondo un’immagine del...Leggi tutto

Sulle cartelle dell’Arneo, la politica è assente

“Abbiamo presentato migliaia di ricorsi molti dei quali li abbiamo vinti. Le notifiche, però, continuano ad arrivare”. E’ quanto ha dichiarato l’altro ieri il consigliere comunale Carmine Dimastrodonato, promotore e coordinatore del Comitato civico mesagnese “Contro l’Arneo”.  “Chiedo aiuto a tutti, ma non trovo una sponda – ha aggiunto -. Ci siamo inventati la “class action”, che...Leggi tutto

Si parte! Un altro passo nella battaglia contro il tumore al seno

Si parte! Un altro passo nella battaglia contro il tumore al seno. Dal 1° giugno sarà operativa l’esenzione D-99 per test BRCA e sorveglianza. Dichiarazione del Presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati (nella foto). “Un altro passo nella battaglia contro il tumore al seno. Dal 1° giugno prossimo sarà operativo nel sistema informativo sanitario della nostra...Leggi tutto

Ritardo grave e ingiustificato

Ritardo grave e ingiustificato sull’esecuzione della legge sullo screening mammario e codice d’esenzione BRCA1 e BRCA2… ah come sarebbe bello se tutti gli amministratori riuscissero a specchiarsi nelle vite degli altri. Il clamoroso ritardo sullo screening per prevenire gli effetti mortali del tumore al seno è grave e ingiustificabile. Ricordo ai DG delle Asl che...Leggi tutto