15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://www.mesagne.tv 300 true
#PugliaMicexperience

La mostra «G7: Sette secoli di arte italiana», da tutto il Sud per ammirare i grandi

  Si preannuncia «caldo» di prenotazioni il primo fine settimana di giugno, successivo al vertice fra i Grandi della Terra in Puglia. La mostra «G7, Sette secoli di arte italiana», allestita nelle sale nobili del castello di Mesagne (Brindisi) per la cura del prof. Pierluigi Carofano e organizzata – nell’ambito del Protocollo d’Intera Puglia Walking...Leggi tutto

Conferenza stampa presentazione mostra “G7: sette secoli di arte italiana”

  Martedí 11 giugno, alle ore 11:00, presso la Chiesa di Santa Teresa dei Maschi Museo del colore-Bibart Biennale internazionale d’arte contemporanea di Bari, si terrà la conferenza stampa di presentazione della Mostra “G7 Sette Secoli di Arte Italiana” in programma presso il Castello di Mesagne (Br) dal 13 giugno al 30 novembre 2024. Alla...Leggi tutto

«G7: Sette secoli di arte italiana», al castello di Mesagne un Canaletto appena edito.

È il giorno dei primi arrivi. In queste ore c’è tanta attività in piazza Orsini del Balzo e nelle sale del piano nobile del castello normanno-svevo di Mesagne (Brindisi), che ospita la mostra «G7. Sette secoli di arte italiana», organizzata da Puglia Walking Art e dalla Rete di impresa Puglia Micexperience, col patrocinio di Regione...Leggi tutto

G7: Sette secoli di arte italiana, arrivano le opere di Raffaello Sanzio e Alberto Burri.

    Raffaello e Alberto Burri: «l’eleganza del colore» e le «nuove frontiere dell’informale» nel castello di Mesagne (Brindisi). Arrivano da Pisa e da Roma le prime due opere della mostra «G7: Sette secoli di arte italiana», evento che, organizzato da Puglia Walking Art e dalla Rete di impresa Puglia Micexperience, vede il patrocinio di...Leggi tutto

Comunicato stampa mostra G7 a Mesagne

  Anche il Giampietrino, al secolo Giovan Pietro Rizzoli o Rizzo (1480/1485 – 1553) ha detto «sì». Un’opera dell’allievo di Leonardo (1452-1519) sarà, tra Luca Signorelli (1441-1445 – 1523) e Lorenzo Lotto (1480- 1556/7), in una delle sale del castello normanno svevo di Mesagne (Br) e guarderà proprio quelle del maestro e della Bottega. È...Leggi tutto