15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://www.mesagne.tv 300 true
Pugliawalkingart

La mostra «G7: Sette secoli di arte italiana», da tutto il Sud per ammirare i grandi

  Si preannuncia «caldo» di prenotazioni il primo fine settimana di giugno, successivo al vertice fra i Grandi della Terra in Puglia. La mostra «G7, Sette secoli di arte italiana», allestita nelle sale nobili del castello di Mesagne (Brindisi) per la cura del prof. Pierluigi Carofano e organizzata – nell’ambito del Protocollo d’Intera Puglia Walking...Leggi tutto

Inaugurata la mostra «G7: Sette secoli di arte italiana». (video)

  Mercoledì 12 giugno, presso il castello normanno svevo di Mesagne, è stata inaugurata la mostra G7 Sette secoli di arte italiana, visitabile dal 13 giugno fino al 30 novembre prossimo, è stata allestita per la cura del prof. Pierluigi Carofano, e organizzata – nell’ambito del Protocollo d’Intesa Puglia Walking Art – da Micexperience Rete...Leggi tutto

Martedì a Bari la presentazione della mostra di Mesagne “G7 Sette secoli di arte italiana”

Martedí 11 giugno, alle ore 11:00, presso la Chiesa di Santa Teresa dei Maschi Museo del colore-Bibart Biennale internazionale d’arte contemporanea di Bari, si terrà la conferenza stampa di presentazione della Mostra “G7 Sette Secoli di Arte Italiana” in programma presso il Castello di Mesagne (Br) dal 13 giugno al 30 novembre 2024.Alla conferenza parteciperanno:-...Leggi tutto

«G7: Sette secoli di arte italiana», al castello di Mesagne un Canaletto appena edito.

È il giorno dei primi arrivi. In queste ore c’è tanta attività in piazza Orsini del Balzo e nelle sale del piano nobile del castello normanno-svevo di Mesagne (Brindisi), che ospita la mostra «G7. Sette secoli di arte italiana», organizzata da Puglia Walking Art e dalla Rete di impresa Puglia Micexperience, col patrocinio di Regione...Leggi tutto

G7: Sette secoli di arte italiana, arrivano le opere di Raffaello Sanzio e Alberto Burri.

    Raffaello e Alberto Burri: «l’eleganza del colore» e le «nuove frontiere dell’informale» nel castello di Mesagne (Brindisi). Arrivano da Pisa e da Roma le prime due opere della mostra «G7: Sette secoli di arte italiana», evento che, organizzato da Puglia Walking Art e dalla Rete di impresa Puglia Micexperience, vede il patrocinio di...Leggi tutto

Comunicato stampa mostra G7 a Mesagne

  Anche il Giampietrino, al secolo Giovan Pietro Rizzoli o Rizzo (1480/1485 – 1553) ha detto «sì». Un’opera dell’allievo di Leonardo (1452-1519) sarà, tra Luca Signorelli (1441-1445 – 1523) e Lorenzo Lotto (1480- 1556/7), in una delle sale del castello normanno svevo di Mesagne (Br) e guarderà proprio quelle del maestro e della Bottega. È...Leggi tutto

“Anche l’arte è accoglienza”: così Pierangelo Argentieri sognando la visita di Biden (video IA)

  Le capita di pensare, almeno qualche volta, al presidente USA Biden che varca la soglia del Castello di Mesagne per visitare la mostra “G7 – Sette secoli d’arte italiana” organizzata dalla rete di imprese che coordina? “Lo slogan della prima mostra che organizzammo a Mesagne, quella su Picasso, era proprio una frase del pittore...Leggi tutto

Mostra “G7 – sette secoli di Arte Italiana. Presentazione alla Bit di Milano (video)

“G7 – sette secoli di Arte Italiana” Presenteremo il progetto di questa straordinaria mostra oggi domenica alla Bit di Milano. Domenica 4 febbraio alla BIT – BORSA INTERNAZIONALE DEL TURISMO insieme a Pugliapromozione AReT e alla Città di Mesagne presenteremo il grande progetto di mostra “G7 – sette secoli di Arte Italiana.” Appuntamento alle 13.40...Leggi tutto

La Medusa 2000 anni di maket-up: dagli antichi greci a Rihanna

  Evento collaterale alla Mostra “Caravaggio e il Suo Tempo”, venerdì 24 novembre alle ore 11:00, presso l’Auditorium del Castello Normanno Svevo di Mesagne. I relatori svilupperanno il tema di un mito che rimane in voga praticamente da 2000 anni. Ilaria Bitti interverrà sulla rappresentazione di Medusa nella letteratura contemporanea. Giovane editor e laureata in Archeologia,...Leggi tutto

Caravaggio e il suo tempo, a Mesagne la “Maddalena in estasi”

L’opera, recentemente ritrovata in una collezione privata, arricchisce la grande mostra: al Castello fino al prossimo 10 dicembre Una delle opere più belle di Michelangelo Merisi, detto Caravaggio, datata 1606, è da oggi in mostra presso il Castello Normanno Svevo di Mesagne. Si tratta di olio su tela proveniente da una collezione privata londinese. “La...Leggi tutto